grippiassociati | Live, Think, Work, Create.

bloZine™, dove digitale e lifestyle si fondono in un viaggio esplorativo di passioni, idee e creatività nel nostro unico mix di blog e magazine digitale.

bloZine

Basilicata Creativa, il digitale che rivoluziona la cultura

Da una notte al museo a soluzioni hi-tech, incontri chiave per musei, biblioteche e borghi.

Basilicata Creativa, il digitale che rivoluziona la cultura

Condividi

Innovazione e Cultura: Il futuro digitale dei luoghi d’arte della Basilicata

Nell’era digitale, l’innovazione tecnologica è diventata un pilastro fondamentale per la valorizzazione e la fruizione dei beni culturali. È in questo contesto che si inserisce l’importante iniziativa promossa da Basilicata Creativa, parte integrante del progetto "Poli Europei dell’Innovazione", sostenuto dalla Commissione Europea e dal MIMIT. Questo progetto si propone di essere un volano per l’integrazione delle innovazioni digitali nel settore culturale e creativo del Sud Italia, un’area ricca di patrimoni ma che necessita di un impulso modernizzatore per competere su scala globale.

Una serie di incontri per rivoluzionare la Cultura

La strategia adottata da Basilicata Creativa prevede l’organizzazione di cinque incontri focalizzati sull’innovazione digitale nei luoghi della cultura. Questi eventi rappresentano un’opportunità unica per musei, biblioteche, borghi, cine-teatri e scuole di esplorare e adottare le ultime tecnologie per migliorare l’esperienza culturale sia dei visitatori che delle comunità locali.

Il ciclo di incontri prenderà il via con l’evento "Una Notte al Museo", che si terrà venerdì 1 marzo 2024 nel suggestivo Castello del Malconsiglio a Miglionico, dalle ore 17. Questa serata inaugurale, dedicata ai piccoli musei pubblici e privati della Basilicata e di altre regioni del Sud, punta a dimostrare come la tecnologia possa rendere la cultura più accessibile e coinvolgente.

Tecnologie all’avanguardia per un futuro innovativo

Durante gli incontri, verranno presentate soluzioni tecnologiche avanzate quali l’Intelligenza Artificiale Generativa, il metaverso, realtà estesa, sistemi lidar avanzati, sensori di nuova generazione, Block Chain, OCR, Cloud Computing e le ultime innovazioni nella domotica. Questi strumenti rappresentano risorse inestimabili per preservare e valorizzare i patrimoni culturali, offrendo nuove possibilità per la creazione di esperienze interattive ed educative.

Collaborazione multisettoriale per l’Innovazione

L’approccio di Basilicata Creativa enfatizza l’importanza della collaborazione tra imprese, enti di ricerca e pubbliche amministrazioni per accelerare la transizione digitale nel settore culturale. Il primo evento, in particolare, vedrà la collaborazione di entità di prestigio come il Comune di Miglionico, l’ISPC del CNR, il CETMA-DIHSME di Brindisi e imprese innovative quali Opera Luce, TAM ed Effenove.

Partecipazione e Informazioni

Per tutti coloro che sono interessati a partecipare o a saperne di più su questa iniziativa pionieristica, è possibile visitare il sito www.heritagesmartlab.it. Qui si possono trovare dettagli aggiuntivi sugli incontri, sulle modalità di iscrizione e sul programma completo delle attività previste.

L’iniziativa di Basilicata Creativa rappresenta un passo avanti significativo nella direzione di un futuro in cui cultura e tecnologia si fondono armoniosamente, creando nuove opportunità per l’accesso, la fruizione e la preservazione dei tesori culturali. Con questi incontri sull’innovazione digitale, la Basilicata si posiziona come un laboratorio vivente di idee e soluzioni per il rinnovamento culturale nel Sud Italia e oltre.


Condividi

19 Febbraio 2024 © web writers g&a ICT

bloZine™
tra il digitale e il lifestyle

gmp integrated solutions

Le immagini utilizzate sono acquisite da cataloghi stockphoto ufficiali con licenze di utilizzo alla pubblicazione digitale.


Precedente

grippiassociati | Live, Think, Work, Create.